Responsabilità amministrativa e Organismo di Vigilanza

Il decreto legislativo 8 giugno 2001 n. 231 ha introdotto la disciplina della responsabilità amministrativa delle società.
Secondo tale disciplina le società possono avere responsabilità amministratva, e conseguentemente sanzionate patrimonialmente, in relazione a taluni reati commessi o tentati nell'interesse o a vantaggio della società stessa dagli amministratori o dai dipendenti.
Le società devono adottare modelli di organizzazione, gestione e controllo idonei a prevenire i reati stessi ("Modello").

Nella adunanza del 11 febbraio 2005 il Consiglio di Amministrazione della Vitali spa. ha approvato il "Modello di organizzazione, gestione e controllo ex d.lgs n. 231 del 2001" (Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica) e ha istituito l'Organismo di Vigilanza.

Documenti scaricabili